Internet per passione

Biblioteca Nazionale Sagarriga Visconti Volpi

6869.jpg
Il senatore Girolamo Sagarriga Visconti Volpi, per promuovere lo sviluppo sociale e culturale della sua città natale, nel 1865 donò al Comune di Bari la propria collezione di libri con una rendita annua in danaro per favorire la creazione e l’incremento di una civica biblioteca. A questo nucleo di circa 2000 volumi si aggiunsero presto i fondi delle congregazioni religiose soppresse dallo Stato Italiano nel 1866 e altre raccolte donate da illustri famiglie della provincia di Terra di Bari. La prima sede della Biblioteca fu in via Palazzo di Città, nei pressi della Basilica di San Nicola.
Vota questo link
0 vota

Dettagli del sito

Votes
0
Featured
No
Visited
0

© 2000 - 2021 ZeroDelta: internet per passione!!

Top Desktop version